Blog

In che modo il software di condition monitoring aiuta la servitizzazione?

In che modo il software di condition monitoring aiuta la servitizzazione?

Machine Manufacturer, Servitization

In che modo il software di condition monitoring aiuta la servitizzazione?

3 giu, 2021

Questo articolo parla dei seguenti argomenti:

  • La servitizzazione avanzata e il ruolo delle soluzioni di trasformazione digitale nella sua realizzazione
  • Il processo di condition monitoring, le tecnologie utilizzate e il suo supporto alla servitizzazione
  • I vantaggi del condition monitoring e della servitizzazione

Per offrire servizi di servitizzazione avanzata, i produttori di apparecchiature originali devono sfruttare le tecnologie di trasformazione digitale per fornire condizioni di lavoro ottimizzate agli utenti finali. L'intersezione tra la servitizzazione della macchina e l'ottimizzazione dell'attrezzatura utilizzata è dove entra in scena il condition monitoring.

 

Introduzione alla servitizzazione avanzata e l'importanza della trasformazione digitale

La servitizzazione avanzata si concentra sull'offerta agli utenti finali dei prodotti cruciali con cui lavorano su base contrattuale. Il contratto generalmente prevede che l'utente finale utilizzi l'attrezzatura o il bene per un ciclo specifico e che effettui i pagamenti in base a un accordo firmato. I produttori di attrezzature pesanti concentrano i loro servizi avanzati di servitizzazione sulla fornitura di beni che sono generalmente costosi su una base pay-per-use. Questo processo, che può essere definito come la servitizzazione della macchina, richiede un ampio supporto tecnico.

Un grande esempio è il gigante dell'industria automobilistica, Rolls-Royce. Rolls-Royce offre un piano avanzato di servitizzazione della macchina sia alle grandi che alle piccole imprese dell'aviazione che cercano di affittare i suoi costosi motori a reazione. Il piano di servitizzazione di Rolls-Royce include la scelta di utilizzare alcuni dei suoi motori o di acquistare un piano di manutenzione del motore. Entrambi i servizi si concentrano sull'assicurare che i motori funzionino alla loro capacità ottimale quando sono in uso.

I clienti pagano solo per ogni ora di funzionamento ottimizzato del motore e non perdono denaro a causa del fermo macchina. Rolls-Royce gestisce la manutenzione e raccoglie i dati da ogni ciclo di produzione, il che significa che un motore servito deve essere monitorato 24 ore su 24 per garantire prestazioni ottimali.

Quattro decenni fa, le attrezzature di produzione più avanzate, come le macchine CNC, erano equipaggiate per tracciare dati rudimentali come il rendimento della produzione. Queste risorse non erano in grado di monitorare l’ambiente o le loro operazioni. L'avvento dell'IoT e dei dispositivi smart avanzati capaci di monitorarle ha aperto nuovi orizzonti.

Oggi, Rolls-Royce può sfruttare le tecnologie di trasformazione digitale di questo decennio per monitorare le sue offerte di servitizzazione, e così anche altri OEM. La raccolta di dati sugli asset sottoposti a manutenzione è il fondamento del condition monitoring, e la trasformazione digitale della linea di produzione lo rende possibile.

 

Dispositivi IoT Edge Gateway per la servitizzazione

 

Cosa sono il condition management o condition monitoring?

Il condition monitoring è il processo di monitoraggio dei parametri di una macchina per scoprire in tempo reale i cambiamenti di pattern che indicano un errore o un difetto in arrivo. Anche se il condition monitoring può sembrare simile all'analisi predittiva e al suo tentativo di prevenire i tempi di inattività studiando i dati delle apparecchiature, c'è un'importante differenza. L'analisi predittiva si basa su dati storici, mentre il condition monitoring cattura i dati necessari per creare strategie analitiche predittive.

Le statistiche mostrano che l'applicazione dell'analitica predittiva può ridurre del 70% i tempi di inattività causati da guasti alle attrezzature. L'implementazione di una strategia di condition monitoring alza la posta in gioco, assicurando che l'attrezzatura della linea di produzione funzioni alla sua capacità ottimale ogni volta che viene utilizzata.

Le tecnologie di trasformazione digitale che supportano il condition monitoring includono sia soluzioni hardware che software. Per esempio, i dispositivi IoT e edge sono in grado di catturare i dati dalle attrezzature nella linea di produzione e di trasferirli a piattaforme software analitiche. Nel caso di un dispositivo edge, potrebbe utilizzare le risorse analitiche di cui dispone per analizzare i dati e inviare avvisi o notifiche in base alla sua analisi.

 

Sostenere la servitizzazione con il condition monitoring

Le applicazioni software di condition monitoring supportano la servitizzazione della macchina in molti modi, ad esempio assicurare che gli utenti finali ottengano ore ottimizzate ogni volta che accedono alle apparecchiature servitizzate. Altri modi in cui il condition monitoring supporta la manutenzione includono:

  • Fornire suggerimenti per l'utilizzo – Catturare i dati e analizzarli è solo una fase del processo di condition monitoring. Visualizzare i risultati usando soluzioni di trasformazione digitale come un HMI web assicura che gli operatori sappiano esattamente cosa sta succedendo mentre usano l'attrezzatura. Così, gli utenti finali possono monitorare l'uso della macchina, approfittare dei dati di benchmark per ottimizzare la produttività e controllare come vengono utilizzate le ore di abbonamento.
  • Servizi avanzati ottimizzati – Quando si paga per il tempo del jet o del motore, l'utente finale si aspetta un asset che funzioni al meglio per le ore pagate. Il condition monitoring assicura il monitoraggio di ogni parametro legato al funzionamento dell'attrezzatura. Rilevare i difetti in tempo reale assicura che siano trattati rapidamente e che un'ora di abbonamento fornisca un'ora di servizi ottimizzati.
  • Una finestra sull'utilizzo della macchina – Gli OEM che offrono servizi di assistenza possono anche ottenere informazioni su come l'attrezzatura che producono viene utilizzata dall'utente finale. Il condition monitoring permette agli OEM di capire come l'attrezzatura reagisce alle sfide del mondo reale e fino a che punto può essere spinta per far funzionare gli asset in modo ottimale. I dati che il condition monitoring cattura servono anche come piattaforma di lancio per sviluppare attrezzature più innovative per soddisfare le esigenze dell'utente finale.

Soluzione Embedded

 

Conclusione

La servitizzazione crea nuovi percorsi di crescita dei ricavi per gli OEM, ma questo è possibile solo applicando le tecnologie di trasformazione digitale e il condition monitoring per gestire il processo. Mentre la trasformazione digitale cattura i dati della macchina, il condition monitoring utilizza i dati catturati per offrire i vantaggi della servitizzazione.

Approfondisci i seguenti argomenti:
Machine Manufacturer - Servitization